SABATO 25 LUGLIO SI RIATTIVA IL SERVIZIO METROMARE

Prime corse all’alba e ultime alle 2 di notte

Indicazioni ai clienti per facilitare la connessione con la Linea 11

Norme anti Covid e controllo sulla sicurezza

 

 

Rimini, 21 luglio 2020 – Sabato 25 luglio riparte il servizio Metromare. La linea di trasporto pubblico che collega Rimini e Riccione su corsia dedicata riprende quindi le corse che erano state sospese il 23 marzo scorso a causa dell’emergenza Covid. La gestione del servizio sarà a cura di Start Romagna.

Il Metromare collega su percorso dedicato i due principali poli turistici della Riviera di Rimini, rendendo più fluido lo spostamento. Rispetto agli attuali servizi, il risparmio di tempo è del 60%.

 

L’ORGANIZZAZIONE DEL METROMARE

Il Metromare sarà attivo ogni giorno, festivi compresi. Si amplia l’orario di attività rispetto alla precedente fase sperimentale: da Rimini le prime corse partiranno alle 6.36 e 7.04 (poi ogni 20’), l’ultima corsa alle 2.04; da Riccione la prime due corse sono programmate alle 6.30 e 7.10 (poi ogni 20’), l’ultima alle 02.10. Il mezzo compie l’intero percorso in circa 23 minuti. Gli orari dei servizi sono pubblicati sul sito www.startromagna.it nella sezione dedicata a percorsi e orari.

 

I due capolinea alle stazioni FS di Riccione e Rimini in questa seconda fase del servizio sono stati dotati di macchinette emettitrici dei titoli di viaggio che accettano anche carte di credito.

Le 15 fermate intermedie (partendo da Riccione: Porto, Dante, Alba, D’Annunzio Nord, Marano, Miramare Airport, Miramare Station, Fiabilandia, Rivazzurra, Marebello, Bellariva, Toscanini, Lagomaggio, Pascoli, Kennedy) offrono ambienti confortevoli e le informazioni che le connettono alla rete del TPL; sono segnalati visivamente e acusticamente arrivi e partenze tramite un pannello digitalizzato e utile ai disabili.

 

Tutte le fermate poste lungo il percorso del Metromare sono controllate da un sistema di videosorveglianza con 98 telecamere, anche sei nelle singole stazioni; telecamere sono presenti anche a bordo dei mezzi.

Il controllo generale viene assicurato dalla centrale operativa disposta sul territorio e sempre presidiata sia per il controllo del servizio che delle telecamere di sicurezza.

 

I BUS UTILIZZATI

Saranno quattro i mezzi in servizio, lunghi 18 mt, che vedranno in questa fase la capienza ridotta in media a 90 posti, tra sedute e in piedi, nel rispetto delle norme anti Covid.

I quattro bus percorreranno la linea del Metromare con quattro differenti livree dedicate ai parchi divertimento, all’entroterra, alle città di Riccione e Rimini e uno con le onde del mare già protagoniste dell’esordio del Metromare con il claim ‘Change is here. Get on board!’ (come visibile nella foto scattata ieri al rientro dei mezzi in officina dopo una prova sul tracciato).

 

NORME ANTI COVID, LE INFORMAZIONI PER L’UTILIZZO DEL METROMARE

Sul Metromare valgono le disposizioni che le normative nazionali e regionali hanno introdotto per il contrasto del contagio da Covid-19.

I bus vengono sanificati ogni giorno e sette bollini colorati diversamente ne certificano l’avvenuta quotidiana operazione. E’ obbligatorio l’uso della mascherina a bordo dei bus e alle fermate in attesa del loro arrivo, dove si invita a mantenere la distanza fisica di almeno un metro, indicata dai bolli per il distanziamento presenti. Le sedute precluse, a bordo, sono chiaramente indicate.

Alla fermata si invita al rispetto delle indicazioni contenute nell’informativa; prima di salire sul bus è necessario attendere che sia completata la discesa di coloro che sono a bordo. E’ precluso l’utilizzo della porta anteriore e si invita a non avvicinarsi al conducente.

Il regolamento di utilizzo si riferisce a quanto disposto dal DCPM del 14 luglio 2020-allegato 2. In caso di mancato rispetto da parte della clientela, il servizio potrebbe essere interrotto. E’ vietato salire a bordo per coloro che hanno sintomi febbrili e infezioni respiratorie.

L’impianto sonoro lungo il percorso, oltre alle informazioni sul trasporto, sistematicamente inviterà la clientela alla scrupolosa attenzione sull’osservazione delle precauzioni anti Covid.

 

I COSTI DEI BIGLIETTI (tutte le info sul sito www.startromagna.it)

Il costo del biglietto per il Metromare è assimilato alle tariffe dei servizi di trasporto pubblico locale, quindi definite dalle zone tariffarie attraversate. Il percorso completo Rimini-Riccione attraversa due zone e quindi costa 2,10 €, vale 75 minuti ed è utilizzabile sulle linee nell’ambito di validità zonale. Se il viaggio avviene nell’area urbana di Rimini (Stazione di Rimini-Miramare Airport), il biglietto costa 1,50 € (75 minuti); se il viaggio avviene nell’area urbana di Riccione (Riccione Station-Miramare Station) il costo è 1,30 € (validità 60 minuti).

I titoli di viaggio, oltre che alle emettitrici di terra presenti ai due capolinea, sono in vendita nei bar, edicole, tabaccherie e altre attività commerciali che espongono il contrassegno BUS TICKETS (tutte le rivendite sono indicate sul sito www.startromagna.it).

I biglietti non si possono acquistare dai conducenti a bordo dei bus, dove ci sarà una frequente presenza di personale Start Romagna per monitorare i comportamenti. Sui mezzi sono però presenti emettitrici dalle quali è possibile acquistare i titoli di viaggio con un leggero sovrapprezzo.

Si possono fare acquisti online con le app dedicate: Drop Ticket, My Cicero, Muver, Roger

 

LA LINEA 11 E CONNESSIONI COL METROMARE

In questa fase resta operativa la linea 11 manterrà la frequenza di una corsa ogni 18’ fino alle 20.00 e ogni 30’ fino alle 02.00. Le fermate direttamente interessate sono state arricchite da una pianta che identifica il luogo e indica la modalità di collegamento con le stazioni del Metromare. Il percorso alla fermata più vicina può essere visualizzato direttamente sul  telefonino inquadrando il QR code riportato sulle tabelle alle fermate.

 

Per gli spostamenti si consiglia l’uso dell’applicazione Moovit una app per smartphone molto diffusa e utile per muoversi nelle città, con orari, direzioni, percorsi, mappe, avvisi personalizzati e navigazione passo dopo passo, avvisi e notifiche per le linee preferite. Oltre che su Moovit, le informazioni sul Metromare saranno disponibili anche su Google Transit.